Che si tratti di testi per il sito e newsletter, banner pubblicitari, infografiche o altro ancora, siamo in grado di creare contenuti che portano valore aggiunto all’utente.

Perché un sito e-commerce dovrebbe attuare una strategia di content marketing?

Innanzitutto è un potente strumento per mettere in relazione brand e clienti trasmettendo i valori dell’azienda, ma allo stesso tempo rappresenta un ottimo strumento per migliorare la propria visibilità sui motori di ricerca e aumentare le conversioni.

Una buona strategia di content marketing per e-commerce mira a creare il contenuto adatto per ogni fase del processo di acquisto.

Quali sono i contenuti indispensabili per un e-commerce?

Secondo la nostra esperienza ci sono alcune tipologie di contenuto che un e-commerce deve realizzare al meglio per offrire buona esperienza di acquisto:

.01

Scheda prodotto

È uno dei contenuti più importati dell’e-commerce, perché nella maggior parte dei casi l’utente prende la propria decisione di acquisto proprio consultando la scheda prodotto. La scheda deve essere chiara, esaustiva e contenere una call to action inequivocabile.

.02

Immagini

Nel processo di acquisto la parte visuale è molto importante, coinvolge i clienti e li incoraggia alla conversione. Le immagini sono utili per capire i dettagli del prodotto e le sue proporzioni, quindi devono essere di buona qualità.

.03

Contenuti categoria

Questi contenuti sono utili per accompagnare l’utente nel suo percorso di conversione. Offrono la possibilità di arricchire di informazioni se pagine che elencano i prodotti, e soprattutto sono utili ai fini SEO

.04

Contenuti pagine informative

Questa tipologia di contenuti è fondamentale per informare il cliente sui metodi di pagamento, sulle spedizioni o su altri servizi offerti. Inoltre servono a comunicare i valori del brand.

.05

Recensioni

Questa tipologia di contenuti è generata dagli utenti e può essere gestita attraverso piattaforme specifiche. Le recensioni sono molto utili in quanto aumentano la reputazione dell’e-commerce e la fiducia dei consumatori.